Venerdì, 07 Dicembre 2012 13:29

Chiusura stagione 2012 al Mitreo!

flyer-facebook-CULIl 14 dicembre si chiude la quarta stagione di Corviale Urban LAB!

Ospiti confermati Petramante con ospite Paolo Benvegnù e Camera alla Galleria Mitreo, Hannah Williams and The Tastemakers (UK) al Rising Love

Dopo l’evento inaugurale di gennaio e il successo delle quattro serate di ottobre Corviale Urban LAB chiude la sua stagione li dove è iniziata: alla Galleria d’Arte Contemporanea Il Mitreo a Corviale

L’ultimo atto stagionale di Corviale Urban LAB la partecipazione di artisti importanti come Paolo Benvegnù in qualità di ospite speciale dei Petramante, che presenteranno in anteprima il nuovo album “Ciò che a voi sembra osceno a me pare cielo” prodotto artisticamente dallo stesso Paolo Benvegnù e edito da MArteLabel. In contemporanea la Galleria Mitreo, viale Marino Mazzacurati 61, 61 ospiterà anche un evento multi-disciplinare con mostre di arti visive, spettacoli teatrali, di arte circense e di danza.

Nella stessa serata un’altra location, il Rising Love, via delle Conce, 14, sarà il palcoscenico ideale per una serata dal sapore internazionale e soul con i londinesi Hannah Williams and the Tastemakers, le nuove stelle del soul Made in Uk, in Italia per presentare i brani del loro album di debutto “A hill of feathers” (RecordKicks 2012). 

La manifestazione è organizzato dall’Associazione Culturale ARTmosfera con il sosteno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale.

“Corviale Urban LAB” (www.corvialeurbanlab.it) è il primo laboratorio urbano della capitale e si pone come obiettivo quello di portare arte e cultura nelle periferie e in tutti i luoghi dove la stessa è meno presente.

Corviale Urban LAB ospiterà come di consueto in questo periodo dell’anno anche i MArteAwards, il premio italiano per l’innovazione artistica, la manifestazione che ogni anno premia i migliori artisti e operatori culturali Italiani che sono stati capaci di distinguersi, nel panorama artistico Italiano, per originalità e innovazione.  I MArteAwards quest’anno sono stati organizzati in più fasi.

Nella prima fase, il 20 e 21 ottobre al Forte Portuense sono state presentate le categorie artistiche dando per la prima volta la possibilità al pubblico on line di suggerire le nomination. Nella seconda fase, il 14 dicembre al Mitreo si sarebbero dovuti annunciare i vincitori ma lo staff ha deciso di far continuare il voto on line per il pubblico per garantire maggiore partecipazione possibile e il 14 dicembre saranno invece annunciate le cinquine di nominati per ogni categoria. Viene introdotta così una terza fase a gennaio in una location ancora da svelare che vedrà la premiazione degli artisti e degli addetti ai lavori che si sono distinti nel 2012 per originalità e innovazione nel campo dell’arte e della cultura.

Nati come spin-off del festival multidisciplinare MArteLive nel 2005 i MArteAwards sono un'occasione di riscatto per artisti emergenti e artisti conosciuti ma che spesso non godono dei clamori del pubblico e dei media, un'opportunità di promozione dell'arte pura, fatta dai giovani e per i giovani.

La scelta di Corviale, una zona e difficile di Roma, come location per l’assegnazione di un premio cosi importante nasce dall’esigenza di porre l’accento sul fatto che si tratta di un riconoscimento che arriva dal basso, un premio assegnato ai migliori e più meritevoli operatori culturali e artisti che in questo particolare momento storico si sono distinti e stanno dando valore accrescendo il patrimonio artistico culturale italiano senza ricevere il giusto riconoscimento da parte dei media un po’ dimenticati cosi come la periferia che abbiamo scelto.

Read 6081 times Last modified on Mercoledì, 12 Dicembre 2012 19:57

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.